3 punti panoramici da non perdere a Vicenza

panorama-su-vicenza
Vista sulla città di Vicenza

Anni fa, mentre mi trovavo in piazza dei Signori con un gruppo di turisti, una signora del gruppo mi chiese se fosse possibile salire sulla torre Bissara.

Vede– mi disse- ogni volta che faccio un viaggio cerco di salire sul punto più alto della città per ammirarne il panorama” e partì elencandomi una serie di località bellissime sparse in tutto il mondo delle quali affermò orgogliosa di conservare la fotografia scattata da un punto di vista privilegiato.

La trovai un’idea bellissima.

Dedico questo articolo a quella signora e a tutti coloro che ricercano un punto di vista alternativo.

Purtroppo non si può salire sulla torre Bissara, ma Vicenza ha comunque dei punti panoramici degni di nota.

Quali sono?

Continuate a leggere e lo scoprirete 🙂

1. Monte Berico

basilica-palladiana
Basilica palladiana vista da Monte Berico

Il santuario dedicato alla madonna di Monte Berico è ancora oggi un luogo di culto e di devozione molto caro ai vicentini, che festeggiano la loro patrona l’8 settembre nella famosa “Festa dei Oto”.

Dal piazzale antistante la Basilica si può ammirare un panorama mozzafiato che, nelle giornate limpide, si spinge fino alle nostre prealpi.

La visione è grandangolare e, guidati dalle indicazioni riportate sulla balaustra, si possono facilmente identificare le varie località allineate all’orizzonte.

panorama-vicenza
Belvedere di Monte Berico

Abbassando lo sguardo verso il centro storico, si riconoscono i due estremi della zona pedonale che corrispondono a due fortificazioni: il torrione di piazza Castello e la torre Coxina del palazzo del Territorio, attuale “contenitore” del Teatro Olimpico.

Ma il nostro occhio è attirato soprattutto da due cupole verdi: quella rotonda corrisponde al Duomo, mentre quella che ricorda una carena di nave rovesciata è della Basilica Palladiana. I due monumenti rappresentano, tra l’altro, le due massime istituzioni religiose e civili nella storia della città.

2. Basilica Palladiana

Proprio la Basilica Palladiana merita una visita approfondita.

Dopo l’ultimo restauro, che valse al monumento un premio europeo nel 2014, è possibile accedere alla terrazza pagando un biglietto di ingresso di 2 euro (residenti a Vicenza e provincia) o 4 euro (residenti fuori provincia).

Qui la visione è a 360 gradi, dal momento che si può percorrere quasi tutto il perimetro della terrazza e ammirare i vari monumenti dall’alto.

terrazza-basilica-palladiana
Terrazza della Basilica Palladiana

Ecco gli ORARI di APERTURA dal 27 aprile 2021:

Dal martedì alla domenica, nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Il sabato e la domenica la prenotazione è obbligatoria e dovrà essere effettuata entro il giorno precedente la visita rivolgendosi all’ufficio Booking (contattare il Call center 0444964380 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13 oppure inviare un email a booking@comune.vicenza.it).

Loggia e salone  (terrazza chiusa)
da martedì a domenica dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso 16.30)

Biglietti d’ingresso

Intero
5 euro
Con prenotazione al call center: diritto di prenotazione 1,50 euro per visitatori individuali; 5 euro per gruppi da 10 a 25 persone
Con prenotazione online: diritto di prenotazione + 10% sul costo del biglietto, valido per gruppi residenti al di fuori della provincia di Vicenza

Ridotto
2 euro
Con prenotazione al call center: diritto di prenotazione 1,50 euro per visitatori individuali; 5 euro per classe)

Valido per:

  • scuole
  • residenti Vicenza e provincia
  • studenti fino ai 25 anni muniti di libretto o tesserino universitario
  • soci FAI con tesserino
  • soci Touring Club Italiano con tesserino
  • soci Isic con tesserino
  • soci Ctg con tesserino
  • eventi a ingresso gratuito
  • residenti al di fuori della Provincia di Vicenza con entrata in orario serale dopo le 18 durante l’apertura del servizio bar (se presente) con possibilità di visitare logge e terrazza
  • residenti al di fuori della Provincia di Vicenza in caso di visita parziale del Monumento

Ridotto
1 euro

Valido per:

  • eventi a ingresso gratuito
  • residenti di Vicenza e Provincia con entrata in orario serale dopo le 18, durante l’apertura del servizio bar (se presente) con possibilità di visitare logge e terrazza
  • residenti di Vicenza e provincia in caso di visita parziale del Monumento

Abbonamento per l’ingresso in Basilica palladiana
10 euro (validità 6 mesi dalla data di acquisto)

Biglietto per l’ingresso in Basilica palladiana e in altre cinque sedi museali
Riservato a residenti Vicenza e provincia (esibizione documento attestante la residenza)
9 euro (validità per 30 giorni dalla data di acquisto, acquistabile in biglietteria o prenotabile al call center – diritto di prenotazione 1,50 euro/adulto)

Siti visitabili:

  • Teatro Olimpico
  • Basilica palladiana
  • Museo Civico di Palazzo Chiericati
  • Chiesa di Santa Corona
  • Museo Naturalistico Archeologico
  • Museo Risorgimento e Resistenza

Esenzioni

  • persone con disabilità e accompagnatore
  • giornalisti con tesserino
  • guide e accompagnatori turistici con tesserino
  • insegnanti accompagnatori di scolaresca
  • militari e forze dell’ordine
  • soci Icom (International Council of Museums)
  • minori di 18 anni

 

Vista su piazza dei Signori dalla terrazza della Basilica Palladiana

3. Torrione medievale di piazza Castello

Panorama dal Torrione di piazza Castello

Da poco tempo si è aggiunta una new entry a questa classifica dei punti panoramici a Vicenza.

Infatti, da maggio 2019 è tornato visitabile il torrione di Piazza Castello, acquistato nel 2017 dal dottor Antonio Coppola e recentemente riaperto al pubblico dopo il restauro e la messa in sicurezza.

Al suo interno saranno allestite mostre con quadri di artisti viventi e famosi in tutto al mondo.

Arrivare nel punto più alto del torrione può risultare abbastanza faticoso, ma tutti gli sforzi saranno ripagati dalla vista sulla città, dal momento che questo è il punto più elevato del centro storico attualmente visitabile.

Torrione di piazza Castello (VI)

ORARI di APERTURA:

da mercoledì a domenica dalle 11 alle 18

chiuso lunedì e martedì

tel. 0444/ 043272

Ingresso: 5 euro

N.B. A causa del numero elevato di gradini, la visita al torrione non è consigliata a cardiopatici o a persone non in perfette condizioni fisiche.

A questo punto non vi resta che armarvi di una buona macchina fotografica e andare alla scoperta dei Belvedere vicentini.

Se poi avete bisogno di una guida, sono disponibile ad accompagnarvi negli angoli più interessanti da un punto di vista fotografico. 🙂

2 Commenti. Nuovo commento

  • Altra importante tappa il Palazzo Chiericati (Piazza Matteotti) che con la sua splendida pinacoteca offrir a chi decider di visitarlo una vasta collezione non solo si disegni ma anche di stampe, non solo di statuaria ma anche di numismatica. Anche questo palazzo, come altre sedi di musei, era in realt stato pensato come palazzo nobiliare e anche questo monumento, come altri nella citt di Vicenza, stato progettato da Andrea Palladio e insieme agli altri edifici figli del genio di questo artista, Patrimonio dell Umanit dell UNESCO .

    Rispondi
  • […] 3 punti panoramici da non perdere a Vicenza […]

    Rispondi

Rispondi a Le Grotte di Oliero a Valstagna (VI) – Guida Turistica Vicenza Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu